NEUROLOGIA E NEUROPLASTICITÀ

La neuroplasticità è la capacità del cervello di modificare la sua struttura e il suo funzionamento in risposta all’esperienza, all’apprendimento e all’ambiente circostante. Al contrario di ciò che si credeva in passato, il cervello è in grado di creare nuove connessioni tra neuroni, di rafforzare o indebolire quelle esistenti e persino di riallocare funzioni da un’area cerebrale all’altra. Questa capacità è fondamentale per l’apprendimento, la memoria e il recupero da danni cerebrali.

In seguito ai danni prodotti da un trauma cerebrale, il cervello funziona in maniera disorganizzata e non è in grado di riconoscere i segnali normali a causa del rumore di fondo provocato dai cambiamenti nella connettività. Inoltre, i circuiti motori, anche se non sono stati danneggiati direttamente, possono presentare delle forme di malfunzionamento. Purtroppo, a causa della frustrazione e della fatica, le persone colpite da questo tipo di condizione tendono ad aggirare l’ostacolo e a evitare i movimenti disfunzionali, incorrendo in una serie di meccanismi compensatori che vengono consolidati sull’arco del tempo (ipoutilizzazione appresa).

Sebbene i neuroni non siano fibre muscolari, essi operano secondo il medesimo principio. Quando una cellula cerebrale muore o non è più in grado di comunicare con le cellule limitrofe, essa perde la propria funzione. Questo significa che quando un’area del cervello resta inutilizzata per un periodo di tempo prolungato, possiamo perdere alcune funzioni connesse ad essa (use it or lose it). Per questa ragione, le persone che hanno subito un ictus nella parte destra del cervello, potrebbero perdere alcune funzionalità del braccio sinistro.

Grazie al Metodo Tomatis è possibile favorire l’azione neuroplastica e facilitare la riconfigurazione delle connessioni neurali dopo un trauma. Attraverso la stimolazione sonora, il cervello ha la possibilità di riorganizzare le sue funzioni, compensare le aree danneggiate e ripristinare le capacità cognitive e motorie.

it_ITItalian