Il valore dell’ascolto

Studio Auris è un centro di terapia complementare che mette al cuore della propria attività il valore dell’ascolto. La parola ascolto trova la sua origine nel latino auris, orecchio, da cui deriva il verbo italiano ascoltare, che indica l’atto di stare a sentire attentamente. L’ascolto è quindi un’azione volontaria, che ci permette di sviluppare una maggiore sensibilità verso il prossimo e di coltivare un’attitudine alla pazienza e alla gentilezza.

Crediamo fermamente che delle persone all’ascolto di sé stesse e aperte ad ascoltare il prossimo, siano la prerogativa indispensabile per la creazione di una società più sana e per la realizzazione di un mondo migliore. Per questo, attraverso la terapia complementare e l’audiopsicofonologia, desideriamo dare il nostro contributo e sostenere i clienti a coltivare quella che, secondo il Dr. Alfred Tomatis, è la madre di tutte le abilità: l’ascolto. Una capacità che abbiamo smarrito e dalla quale dipendono molteplici aspetti della nostra esistenza, come la comunicazione, il linguaggio, le relazioni e il benessere globale. Prendendoci cura del nostro ascolto e coltivandolo, possiamo migliorare i nostri rapporti, l’equilibrio emotivo e accedere al nostro potenziale inespresso, divenendo una componente attiva del cambiamento che vorremmo vedere nel mondo.

Chi siamo

Mi chiamo Anna Comizzoli e sono nata a Locarno nel 1979. Dopo un percorso di studi nell’ambito umanistico sono partita per l’India, dove ho vissuto per più di quattro anni. Durante questo periodo, mi sono dedicata allo studio della tradizione culturale, dei sistemi filosofici e della medicina olistica indiana.

Nel 2007 ho seguito una formazione in medicina āyurvedica sotto la direzione del Dr. Sundara Raman (Coonoor, Tamil Nadu, India) e nel 2008 ho portato a termine il mio corso per insegnanti di yoga nella tradizione di Swami Shivananda (Neyyar Dam, Kerala, India). In seguito mi sono orientata verso una specializzazione in yoga terapia nella tradizione di T. Krishnamacharya e di T.K.V. Desikachar, dove studio tutt’oggi sotto la stretta supervisione della Signora Menaka Desikachar (Chennai, Tamil Nadu, India).

Nel 2010 ho ottenuto l’autorizzazione al libero esercizio della professione di terapista complementare nel Cantone Ticino e sono stata riconosciuta come insegnante di yoga dalle maggiori casse malati.

Nel 2017 ho assunto la direzione didattica del corso di formazione per insegnanti di yoga e yoga terapisti che conduce al diploma federale, in conformità alle direttive dell’Organizzazione del mondo del Lavoro per la Terapia Complementare (OdA KT) e nel 2018 ho completato il corso di formatore per adulti FSEA1. Nel 2022 ho ottenuto il certificato settoriale OdA KT per la yoga terapia e l’āyurveda terapia.

Mi dedico con passione alla recitazione del Veda e continuo il mio percorso accademico nell’ambito dello studio delle Lingue e delle Culture dell’Asia, con particolare attenzione alla lingua hindī e al sanscrito classico. Il mio grande interesse per il canto vedico e per il cosmo sonico indiano mi hanno portato ad avvicinarmi all’audiopsicofonologia secondo Alfred Tomatis. Nel marzo del 2021 ho intrapreso un percorso di formazione sotto la direzione del Dr. Concetto Campo, allievo diretto del Prof. Tomatis, e mi sono diplomata come audiopsicofonologa nel gennaio del 2022 (Verona, Italia). Nello stesso anno, ho deciso di affiancare all’insegnamento dello yoga il Metodo Tomatis, che mi permette di lavorare in modo ancora più efficace e mirato su di un ampio spettro di disturbi.

it_ITItalian